Farina di cicerchie

sacchetto da 500 g
Base price 5,80 €
Sales price 5,80 €
farina cicerchie
etic farina cicerchie front6
etic farina cicerchie retro
etc nutriz farina cicerchie
Description

 

La farina di cicerchie di Aidone viene prodotta dall'azienda agrituristica San Giovannello di Carla La Placa, c.da San Giovannello 94010, Villarosa (EN). Esso è un legume antico tipico del territorio della Provincia di Enna ed in particolar modo del territorio di Aidone. E’ in via di estinzione poichè questa varietà nelle fasi di produzione richiede l'impiego di mano d'opera manuale. La farina è ottenuta da molitura a pietra in un impianto di produzione extra aziendale. Dopo la molitura la farina viene burattata e confezionata in pacchi di carta. Tutto il processo di produzione è certificato da Agricoltura Biologica. Prodotto Bio

Confezionamento: sacchetto da 500g.

Ingredienti: Cicerchie di Aidone.

Provenienza materie prime: prodotti dall'azienda agricola Sangiovannello.

Additivi: il prodotto è esente da additivi di qualsiasi natura.

Allergeni: il prodotto può contenere tracce di glutine.

Requisiti Nutrizionali: vedi Tabella riportata sull’etichetta. CLICCARE SULL’IMMAGINE.

Shelf life: da consumarsi preferibilmente entro i 5 mesi dalla data di molitura.

Modalità di conservazione: Conservare in luogo fresco e asciutto.

Modalità di utilizzo: indicata per la preparazione della frascatula ( tipica ricetta ennese di origine medievale ) ; per la preparazione di pastelle e panature per verdure o pesce.Ottima per la preparazione di sformati con verdure (frittata senza uova). Può essere miscelata alla farina di grano per la preparazione di biscotti e creme dolci

Ricette:

  • Frascatula Ennese alla Carla

La parola frascatula sembra derivi dal francese "flasque" (mobido, flaccido); ma con questo temine nelle varie parti della Sicilia, si indicano cose diverse: anticamente nel Palerminato, una focaccetta; nel Modicano ed Ennese una farinata o paniccia quasi liquida; altrove anche sinonimo di couscous. Preparare un soffritto con tocchetti di lardo o pancetta, olio evo ed aglio tritato; aggiungere delle verdure lessate broccoletti o finocchietto selvatico e peperoncino, facendo insaporire il tutto. Miscelare le farine di grano timilia 25%, ceci 25% cicerchie 50% e portare ad ebollizione il brodo di cottura delle verdure. Versare il mix di farine a piccole prese rimestando  continuamente per evitare la formazione di grumi. Dopo qualche minuto il composto si sarà addensato, aggiungere il soffritto precedentemente preparato. La frascatula si serve ben calda, con olio extravergine di oliva. Per circa 800 g di verdura sono sufficienti 150 g di farine.